12 maggio 2017: Caminetto

Per festeggiare la fioritura impareggiabile del suo splendido giardino, nel mese di maggio i soci del Club sono stati ospiti a Tivoli del socio dott. Francesco Barra e della signora Maria Francesca che hanno accolto i soci con attenzione squisita e con il reciproco piacere derivanti dall’amicizia e dalla collaborazione più che trentennale.
I “Caminetti” e cioè le Conviviali organizzate in casa grazie alla disponibilità delle signore non sono solo l’occasione per gustare prelibatezze culinarie difficilmente eguagliabili da qualsivoglia ristorante per varietà, bontà e cura nell’esecuzione, ma anche un fondamentale apporto ai progetti di Club in quanto efficaci veicoli per la raccolta dei fondi.

Un grazie sincero da tutto il Club.

27 aprile 2017 : Caminetto

 

Per concludere in amicizia rotariana il mese di aprile 2017 i soci del Club sono stati ospiti a Tivoli  per godere dell’accoglienza del socio dott. Giangiuseppe Madonna e della signora Mariella che hanno accolto i soci con attenzione squisita e con il reciproco piacere derivanti dall’amicizia e dalla collaborazione più che trentennale.
I “Caminetti” e cioè le Conviviali organizzate in casa grazie alla disponibilità delle signore non sono solo l’occasione per gustare prelibatezze culinarie difficilmente eguagliabili da qualsivoglia ristorante per varietà, bontà e cura nell’esecuzione, ma anche un fondamentale apporto ai progetti di Club in quanto efficaci veicoli per la raccolta dei fondi.

Un grazie sincero da tutto il Club.

30 marzo 2017: Conviviale: la psichiatra Emilia Costa presenta “Il golf sport dell’anima”

I nostri soci golfisti hanno intervistato la prof.sa Costa autrice di un saggio elegante e agevole di introduzione alle dinamiche psicofisiche che sottendono il gioco del golf per meglio conoscere e migliorare la propria performance ed i propri colpi.

Questo argomento tratta del golf con una disamina sulle sbalorditive capacità del cervello, i dinamismi mentali, le funzioni psicofisiche e la loro importanza durante il percorso sui campi da golf ma non solo. Una valutazione aggiornata sui rapporti tra assetto muscolare e l'emotività, indispensabile momento sintetico per una presa di coscienza dell'interazione corpo-mente, ai fini di una miglior formazione allo sport del golf ed una maggior efficienza mirata e personalizzata della intera persona.

Abbiamo appreso che il gioco del golf, usando i metodi più moderni e le strategie più efficaci di allenamento psicofisico come tecniche di rilassamento quali il Training Autogeno, o di decondizionamento con visualizzazione, come l'Immaginazione Pilotata, o di allontanamento dall'ansia e dallo stress come la Time Line Therapy, o di Meditazione Shamatha per recuperare energie vitali, attenzione e concentrazione, può essere un’occasione, nel divenire padroni delle proprie prestazioni golfistiche, anche per correggere o migliorare i dinamismi psichici con i quali affrontiamo le sfide della vita.

19 aprile 2017: Conviviale relazione dott. Francesco Madonna

Il dott. Francesco Madonna ci ha relazionato riguardo al tema di attualità riguardante le opportunità, le radici e le prospettive della chirurgia estetica.

 

Un rapido ma esaustivo ecxursum storico ci ha informati che le pratiche di chirurgia estetica erano già presenti nelle epoche del basso Medio Evo e del Rinascimento, dovute alle cruente usanze di quei tempi, che prevedevano spesso il taglio del naso e conseguentemente della consulenza di cerusici che ripristinassero lo stesso.
Con la prima guerra mondiale, e con l’aumentare delle necessità di invalidi gravi di recuperare una loro presentabilità sociale, unite all’avanzare dei progressi della medicina, l’aspetto estetico acquista una sua importanza specifica, anche se, come ci ha ricordato il relatore, un medico estetico è, e deve essere, prima di tutto anche un chirurgo estremamente preparato, anche dal profilo psicologico.

Su questa ultima ed importante peculiarità, tanto più evidente in una società che sempre di più identifica il successo con l’immagine si è sviluppato il dibattito.

Grazie al relatore per averci ricordato che parte integrante del lavoro di un chirurgo estetico è conciliare le aspettative dei clienti, troppo spesso coincidenti con un clichè eterodietto, con una percezione del sé, più armonica rispetto alla propria singolare ed insostituibile  esperienza di vita.

16 marzo 2017: Caminetto

Per scandire in amicizia rotariana il mese di marzo i soci del Club sono stati ospiti a Tivoli nell’antica magione dei Lolli di Lusignano per godere dell’accoglienza del socio Emanuele Lolli e della signora Rita che hanno accolto i soci con attenzione squisita e con il reciproco piacere derivanti dall’amicizia e dalla collaborazione più che trentennale.


I “Caminetti” e cioè le Conviviali organizzate in casa grazie alla disponibilità delle signore non sono solo l’occasione per gustare prelibatezze culinarie difficilmente eguagliabili da qualsivoglia ristorante per varietà, bontà e cura nell’esecuzione, ma anche un fondamentale apporto ai progetti di Club in quanto efficaci veicoli per la raccolta dei fondi.

Un grazie sincero da tutto il Club.